5° Tappa TTS - PRIMO MAGGIO IN CLUB HOUSE

Resoconto 1^ Maggio 2017

 

Visto con gli occhi di Nunzio La Riviera (er faina)

 

 

faccio una premessa... per me dal 1° maggio del lontano 2000, il primo giorno qui a Roma, questa giornata è sempre stata fonte di eventi da ricordare neglianni futuri.E quest'anno non è stato da meno! ma andiamo con ordine...Sveglia alle 7 e messaggio a Scricciolo, che molto incoscientemente :P s'è proposta come zavorrina, inconsapevole di essere la mia prima zavorrina!
Posso dire che ne ero terrorizzato?!?!?
Arrivo al Gabbiano in netto anticipo e vi trovo Capitan Uncino che mi conferma in effetti di essere i primi, ma piano piano arrivano anche gli altri e in menodi 15 minuti la piazza si riempie di maglie arancioni e di moto...e si sente giàl'aria di festa.

Alle 9.30 insomma siamo già quasi tutti, dopo pochi minuti arriva Fiorenzo con i Sabinacci e, ultimo ma non meno importante, si presentaFuso con la novità motociclistica della giornata, un mostro da 200CV targato BMW!E per non farci mancare nulla, passa a salutarci anche il neo papà Zi8 a cui mandiamo un grande abbraccio!Insomma siamo proprio tutti e, dopo un piccolo briefing sulla strada da percorrere, caschi e guanti indossati, si parte alla volta di Montebuono.

Alle 10 in punto una ventina di moto capitanate da Fiorenzo percorrono le stradeche costeggiano il lago di Bracciano... ehi ma dov'è la mia zavorrina??? Subito dopo pochi metri capisco che c'è ma è talmente brava ad accompagnare la guida ininserimento e piega in curva e durante le frenate che a un certo punto le ho chiesto: "Ma ti stai tenendo?" Dopo questo piccolo aneddoto continuiamo il racconto, puntiamo verso Nepi, e,dopo un breve tratto di Flaminia, ci dirigiamo nel cuore dell'Alta Sabina, sino a raggiungere, in perfetto orario, la ridente località di Montebuono. Qui, al Roby Bar, ci attende il resto dei Sabinacci presenti che ci accolgono con unsuperlativo aperitivo composto da prelibatezze del posto, innaffiate da un ottimo vino. 

Che dire l'atmosfera di festa che si respira è inebriante e, dopo esserci rifocillati, dobbiamo purtroppo rimetterci in moto per il pranzo! Salutiamo quindi i nostri amici Sabinacci e seguiamo Laverio e Fuso che ci riportano in sicurezza sulle sponde del lago di Bracciano, nella nostra amataClub House! Questa volta ad aspettarci la combriccola Scoordinata che, capitanata dal Presidente, coadiuvata dal Vice e organizzata da Kate (non a casoScoorDDinata con due D) ci accoglie con un profumo di brace e con le foto di Stella ..inizia la festa con i BRINDISINI di Mezzo Litro, bruschette, insalata,salsicce, braciole e pancetta a gogò per terminare con colomba, caffè e ammazza-caffè!Direte tutto qui??? macchè, come ogni Primo Maggio che si rispetti manca la fava! e quindi MezzoLitro e Zi'Antonio, che sono legati alle sane tradizioni :)si superano andando in giro non so dove e si presentano dopo un'oretta con favee pecorino! gran bell'idea, e Kate si inventa un dolce in 5 minuti tutto tempestato di nutella e panna ..una vera prelibatezza!
Per smaltire qualche grasso in eccesso, iniziano le sfide a calcio balilla, cheiniziano quasi tutte con "chi perde paga da bere" (quanto ho bevuto, vero Max?)e addirittura Fabrizio, Helenia, Fiorellino e Z1000 si inventano una mega partita a beach volley sul cemento della club house con il cancellone come rete!Mentre all'interno partono i karaoke e la disco dance!

Arriva piano piano il momento dei saluti per chi torna a casa tra cui Scriccioloche deve farsi 3 ore di viaggio, e chi ha impegni serali, ma per chi rimane scatta la proposta inaspettata (?) di una spaghettata aglio, olio e peperoncinopreparata ottimamente dal nostro Matrix che, all'occorrenza, si improvvisa deejay della serata per la gioia di Mezzo Litro!E come non segnalare il lancio delle freccette con l'anaconda di Mezzo Litro come bersaglio! Insomma siamo arrivati alla frutta... ehm al termine della serata e giunge il momento dei saluti, ma con la voglia di rivedersi il prima possibile, di rivedere chi c'è stato ma anche chi purtroppo non è potuto esserci!E mentre torno a casa, mi ritrovo a pensare che ogni volta che prendo la motoper raggiungere un luogo d'incontro, per vivere un'esperienza con persone speciali come voi, anche quel giorno è il mio 1° Maggio, fonte di eventi da ricordare per sempre!
Ringrazio tutti voi che siete arrivati al termine di questa pagina, Toga per il teatrino (:D) con il presidente per decidere chi avrebbe scritto il resoconto (so che eravate già d'accordo) e per avermi dato la possibilità di ammorbarvi con questo racconto :P, Scricciolo per avermi detto che guido bene :D, chi ha partecipato all'evento, i Sabinacci e gli amici di Laverio, Jurgen e Kate, anche i pappagalli che non sono potuti venire :P e gli SCOORDINATI tutti!

RESOCONTO By Er Faina  FOTO By Silvia