Il coraggio di provarci...

Non è facile iniziare a portare una moto per chi nn ne ha mai guidata nemmeno una, per chi come me nn ha passato l'adolescenza nemmeno sul cinquantino! 

A livello morale è ancora più difficile accettare che nn è così facile come si credeva! Essendo stata sempre sulla sella posteriore, credevo fosse una passeggiata, che ci vuole ad impostare una curva, la traiettoria è quella, la moto va da sola... che ci vuole a fare un sorpasso, tra quelle due macchine ci può passare un tir, e sul dritto?

Vabbè ma tirata stà moto! Eppure non è così! Per impostare quella curva ci vuole il coraggio di seguire quella linea piegando quella moto che improvvisamente sembra pesare troppo... Che fatica! È poi improvvisamente tra quelle due macchine sembra esserci troppo poco spazio per azzardare un sorpasso, perché in fin dei conti la moto non va proprio da sola...

E siamo noi che dobbiamo ricavarci quello spazietto sperando di non avvicinarci troppo alle macchine vicine! Nonostante le braccia siano troppo rigide e preoccupate di fare quel piccolo errore che non ci perdona! E poi ci sono quelle strade imperfette che per un micro secondo ti fanno credere di perdere il controllo della moto e in quel momento arriva quella botta di adrenalina che ti fa capire che la strada è piena di difficoltà! Quelle difficoltà che abitualmente evito di affrontare di proposito!

È per questo che non voglio uscire da sola con la moto! So benissimo che alla prima difficoltà farei inversione e tornerei a casa! È per questo che voglio uscire con voi, ognuno di voi mi aiuta ad affrontare ogni sfida della strada! Grazie amici! Grazie della pazienza che mi dimostrate aspettandomi in coda al corteo! Grazie a coloro che hanno scelto di accompagnarmi fino a casa sapendo che un giorno sarei potuta arrivarci da sola! Grazie degli incoraggiamenti che mi danno la grinta necessaria a vivere nel miglior modo questa grande passione!

Buona moto a tutti! ;-)

Articolo By: Franca Maria Toga Graziosi