5 settembre 2010 - Motor'Namo

...in questa ridente domenica di fine estate, questo ridente motoclub decide di andare al raduno motor'namo che si terrà nel ridente autodromo di vallelunga situato nel ridente paese di Campagnano di Roma.... fatto stà che l'appuntamento fissato alle ore 9 presso il ridente molo di anguillara, viene rispettato solo dalla sottoscritta socia del suddetto motoclub la quale arriva bella arzilla e tranquilla visto che non ci sono tanti km da fare! in realtà sul posto c'è già il ridente "vespa" il quale scherza con me sull'ormai risaputo ritardo degli scoordinati, poi arrivano Lallo e Lalla, Laura, Max ed Eliducati, Mimmo e Dorina, Gianni ed Ivana (scusate se dimentico qualcuno), mentre con gli altri ridenti scoordinati avremo appuntamento vicino il luogo del raduno. Alle ore 9e40 circa si parte alla volta del raduno dove appunto troviamo Bambacione, Stella e Antonio, Etabeta & Blackdasy, Chiappetta, Valerio848 e poco dopo dentro Vallelunga arrivano anche Kawa636, Maurizio, Superazzi e Ladykiller, Napo e amico (scusate ancora ma non ricordo i nomi di tutti).
Si dà il via alle iscrizioni, alle colazioni ed inizia la mega sosta sotto i ridenti gazebi allestiti dal motoclub motor'namo che, fortuna loro, hanno tantissimo spazio, quindi è tutto organizzato bello largo! C'è chi fà le peripezie con le minimoto, chi con le moto, chi con gli scooter e chi addirittura in bicicletta...gente comune! Ma c'è anche il grande Emanno Bastianini che con la sua esperienza e bravura ci stupisce con performance strepitose! Alle 12 circa dei spavaldi e coraggiosi motociclisti partono per il motogiro sotto un sole cocente ed una temperatura che si aggira sui 35° gradi, mentre noi poveri e vecchi scoordinati decidiamo di riposarci (ancora un pò) sotto l'ombra dei gazebi con il rombo delle ferrari che girano poco distante da noi! Finalmente si fà l'una ed arriva il nostro momento! Si può entrare in pista per scatenarci a bassa velocità in questo ridente circuito! Apro una piccola parentesi al riguardo (bellissima sensazione quella di correre li dentro, ma per niente tranquilla perchè siamo veramente in tanti, ognuno con il suo passo e la cosa la vedo mooooolto pericolosa e poi all'uscita per prendere un pò d'aria in viso, mi becco una mega vespa/ape/tafano in faccia che mi farà bruciare il viso per la successiva ora.....da non ripetere)
Fatto stà che si ritorna sotto i gazebi e verso le 14e30 si inizia a mangiare con il pranzo superpreparato dall'ottimo.....e ridente catering dell'autodromo che inscatolato comprendeva lasagna, arrosto, patate arrosto e pane! L'animo sotto questi gazebi è allegro come sempre, c'è tempo di ridere e c'è il tempo di pensare a chi in questa ridente giornata di moto non è potuto essere con noi (grazie a tutti quelli che mi hanno fatto sorridere quando la tristezza prendeva il sopravvento, vi voglio bene) I colleghi del tavolo affianco decidono anche di farsi delle bellissime docce durante il pranzo, forse accaldati dalle bollenti movenze delle due....come posso denominarle....vediamo...due "cubiste/animatrici/ballerine/spogliarelliste" fatto stà che è bastato il vocione di Giandark per farli allontanare e farci finire il pranzo in santa pace! Decido di andare in bagno, mi rinfresco, torno al piazzale e vedo Max con la coppa in mano....ormai non fà più impressione sapere che siamo arrivati primi!!!
Si passa alla riffa che vede in palio dei bellissimi premi: caschi, guanti, magliette, vino, prodotti per la pulizia, cene, buoni spesa, buoni carburante (o come detto dalla presentatrice: gaschi, guandi, majedde, vino, prododdi, cene, buoni scpiesa, buoni garburande) tutto offerto sempre dal motoclub motor'namo!!!! Qualcuno di noi si porta a casa i premi, qualcun'altro no ma l'importante è esserci divertiti ed aver passato una splendida giornata insieme....ancora una volta! Si riparte per tornare a casa, io essendo a secco decido di avviarmi al benzinaio e rimango in attesa degli altri che tutti, trannne kawa636, mi passano davanti e manco me vedono!!!!! Riesco a raggiungerli sulla cassia bis per un breve e rapido saluto! Tornata a casa ripenso a tutto e penso pure che vi voglio bene ridenti scoordinati!